2019 QuBiGallery Presentazione

Venerdì 8 febbraio alle ore 18.15, presso la Qu.Bi Gallery di Vicenza, presentazione del libro TRANSIBERIANA 2018 dell’autore Paolo Vettori in dialogo con Lucia Bertagnin.

“È il racconto di quattro settimane di viaggio lungo uno dei percorsi più carichi di storia e di memoria: quello della ferrovia Transiberiana. Paolo Vettori l’ha raccolto nel suo ultimo libro fresco di stampa, pubblicato dalle Edizioni Helicon. Lungo questo tracciato di quasi 9.300 chilometri, che ne fanno la linea ferroviaria più lunga del mondo, sono passate le deportazioni di massa dell’epoca staliniana negli anni Trenta. Una memoria che è riemersa nei numerosi incontri che Vettori ha avuto mentre procedeva nel suo itinerario in treno rigorosamente in terza classe. E in vagoni aperti che hanno facilitato la full immersion nell’ambiente locale a contatto con pensionati e studenti, con massaie e soldati di leva in trasferta. Dal passato al presente il libro riesce così a offrire anche uno spaccato di grande interesse sulla Russia di oggi e soprattutto sulle lontane province al di là degli Urali. L’autore in proposito parla di «uno Stato-Continente con solide radici europee ma sempre più chiaramente proiettato verso le dinamiche economie asiatiche del Pacifico». La lettura di «Transiberiana 2018» diventa così un’occasione per andare oltre gli stereotipi turistici che spesso non vanno al di là di Mosca e San Pietroburgo.”

Brano tratto da BresciaOggi

BIOGRAFIA DELL'AUTORE

Nato a Poppi il 30 Maggio 1948 e laureato in Scienze Politiche, all’Università di Pisa nel Novembre 1971, Paolo Vettori ha lavorato presso le strutture territoriali dal Ministero del Lavoro per circa 39 anni, dal 15 Novembre 1974 al 31 Maggio 2013, inizialmente come funzionario e quindi - dal 1° Gennaio 1987 sino al 31 Maggio 2013, data del pensionamento, come dirigente in varie strutture territoriali del Ministero del Lavoro, in Lombardia (Como, Sondrio, Brescia, Cremona, Mantova) in Emilia (Piacenza) e infine, dal Maggio 2000 al Maggio 2013, in qualità di direttore regionale del Lavoro della Liguria, a Genova.

Ha pubblicato le seguenti opere di narrativa: “Chopin Express - Reportage dalla Polonia” Editore Mauro Baroni, Viareggio, 1997; “L’ultima estate di pace” L’autore Libri, Firenze, 1999; “Isola Calva e dintorni – lettere dal Pianeta Giustizia” Edimet Edizioni, Brescia, 2002; “Faccia a faccia con l’ultimo sbirro di Stalin” Edizioni Albatros-Il Filo, Viterbo, 2011; “Diario di un burocrate per caso” Giovane Holden Edizioni, Viareggio, 2013; “Yerevan/Stepanakert - Ai confini dell’ex impero sovietico”, Edizioni Helicon, Arezzo, 2014; “Kaliningrad, Danzica e dintorni - Viaggio sul confine russo-polacco”, Edizioni Helicon, 2015; “Dante sulle rive della Moscova” Edizioni Helicon, 2016 e “Viaggio in Georgia - tra memoria e futuro”, Edizioni Helicon 2017.

QU.BI GALLERY

@qubigallery - https://www.facebook.com/qubigallery/